Leandro Summo

Leandro Summo / Visual Artist

///

Selected Projects

About

Contact

WhitePageGallery

Links

– Per farla finita col giudizio di Dio

con la produzione dell’ “Apulia Center for Art and Technology” in collaborazione con Kuka e Massimo Ronchini.

La serie è finalizzata alla produzione di output fisici partendo da un codice computazionale. Una necessità quella di sviluppare il reale, il tangibile per svincolarlo dal sistema generativo da cui è stato formato. L’hardware, un robot, dinamica dell’imitazione del corpo e della sua sostituzione si presenta necessario nella costruzione dell’idea e dell’opera reputando quest’ultimo, come nuovo medium inevitabile su cui indagare nell’Era in cui i le estensioni corporee avanzano in modo sempre più dominante. “Per farla finita col giudizio di Dio” è un tentativo di re-immaginare il corpo. Il corpo è un simbolo: inteso nel senso etimologico del gettare insieme, di costringere vari elementi, aspetti, attività e funzioni in una unità irresolubile. É il carattere vivente del simbolo che impedisce la scomposizione in parti. Il divieto dello smembramento consente al simbolo primario di vivere, dilatarsi e moltiplicarsi negli altri simboli che l’uomo ha creato o scoperto nel corso dei millenni. Il corpo smembrato, nell’epoca contemporanea non è più ordinato dalla presenza. Il corpo modificato dalla tecnica si svuota come si svuotano i contenuti dell’Io, della mente, dell’inconscio. La nostra identità diviene un simulacro sopravvissuto al modello. Ostinarsi a celebrare la presenza (l’essere, l’attualità, il nome) in quello che diviene, muta e si trasforma è un atto brutale di prepotenza. Il corpo rinasce dall’assenza, dal vuoto lasciato da Dio o dal padre, dalla precarietà dell’essere, da uno svuotamento dell’Io. E’ segnato da una privazione ontologica.

Download WordPress Themes
Download Best WordPress Themes Free Download
Download Nulled WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
online free course
download samsung firmware
Free Download WordPress Themes
ZG93bmxvYWQgbHluZGEgY291cnNlIGZyZWU=